Dalle ghirlande luminose al balcone cozy, 10 tendenze per vivere all’aperto l’estate 2022 – Design & Giardino


Con la bella stagione, ritorna la voglia di passare del tempo all’aperto e il design si sposta all’esterno, in balconi, terrazzi e giardini. Ma quali sono le tendenze outdoor che ci accompagneranno per tutto il 2022? Ecco dieci trend, da Westwing, tra atmosfere di campagna, tavole colorate e fiori dai colori eccentrici.
1. Look rustico
Se il design ultramoderno ha dominato gli spazi all’aperto negli ultimi anni, tra le tendenze outdoor 2022 aspettiamoci un ritorno di look molto più morbidi. Arredi che richiamano le atmosfere dei casolari in campagna e si scaldano con le tonalità della terra, l’immancabile bianco e delicate tinte pastello. Questi si alternano a tessuti naturali (soprattutto cotone, lino e iuta) e mobili con qualche imperfezione e segni dell’usura del tempo, che rendono anche lo spazio esterno accogliente e caldo. Per realizzare uno stile rustico, i materiali imperdibili sono il legno, il vetro, il ferro battuto, la pietra, il rattan e il vimini. E in uno spazio esterno decorato con questo stile non potranno mancare oggetti antichi, vasi con fiori freschi e qualche coperta in tartan per rilassarsi la sera, quando scendono le temperature.
2. Balcone cozy
Un’altra tendenza che va a braccetto con lo stile rustico è il secondo trend per l’outdoor del 2022: il balcone cozy. Anche con un piccolo spazio, senza avereun grande giardino si può realizzare, con piccoli tocchi, un ambiente esterno confortevole a regola d’arte. La morbidezza dei materiali e il comfort degli arredi sono i due capisaldi per creare uno spazio esterno che segua questa tendenza, adatto allo stesso tempo a rilassarsi da soli con un buon libro e una tazza di tè, che per le serate in compagnia e in famiglia. Anche i colori scelti per decorazioni e arredi devono essere rilassanti. I preferiti sono i verdi e i blu, mixati a tutta la gamma dei colori neutri (bianco, beige, grigi e così via). Immancabile un morbido tappeto in cotone per poter restare in balcone a piedi nudi; e le piante in vaso, che non sono solo un elemento d’arredo imprescindibile in uno spazio esterno, ma con la loro azione purificante e il profumo dei fiori amplificano la sensazione di benessere. Un dettaglio chic che non occupa troppo spazio e ti aiuta a realizzare un balcone cozy? L’amaca!
3. Barbecue tutto l’anno
La passione per la staycation non è stata una moda passeggera, ma è qui per restare. Anche quest’anno, infatti, continueremo a passare molto tempo in casa. Non più costretti dalla situazione esterna, ma con un nuovo spirito che ci fa godere del tempo ritirato e dei nostri spazi privati ormai consacrati al benessere. Ecco perché tra le tendenze outdoor 2022 troviamo il barbecue a casa con gli amici e la famiglia, e non solo d’estate! Testimonianza di questa tendenza è il grande successo dei barbecue portatili e compatti, adatti anche a chi non ha un grande giardino ma solo un terrazzo o un piccolo balcone. E il barbecue non sarà un elemento isolato, ma parte di una vera e propria cucina outdoor. Già lo scorso anno il trend si era affacciato ma il 2022 è l’anno delle cucine da esterno completamente attrezzate, ad esempio con un forno casalingo per fare la pizza. Le cucine esterne sono curate nel design tanto quanto quelle per gli interni (il massimo dell’eleganza è coordinarle allo stile della casa), sono resistenti e oggi hanno dettagli in materiali riciclati (come l’acciaio per i rubinetti), così da realizzare in tutto e per tutto una vita più sostenibile.
4. Pranzare all’aperto
Se all’esterno esplode la bella stagione, la tavola apparecchiata sotto il portico o in terrazza ne diventa un naturale proseguo, arricchendosi di colori e profumi direttamente dal giardino. Un trend 2022 che riguarda i colori della tavola è l’ispirazione Costiera Amalfitana. Si può replicare scegliendo tovaglie, tovaglioli e cuscini bianchi e blu su tessuti toile de jouy e decorati con limoni e girasoli, accompagnati anche da limoni veri usati per decorare la tavola stessa. E abbinarli a mobili in ferro battuto dipinti di bianco, che danno all’insieme un tocco quasi provenzale.Sulla tavola colorata outdoor non possono mancare bouquet floreali disposti o all’interno di un unico centrotavola, o inseriti in tanti piccoli vasi (di vetro o di riciclo) anche mono fiore (perfetti in questo caso i girasoli). O, ancora, poggiando lungo tutta la tavola splendidi e profumati rami fioriti colti direttamente dal giardino.
5. Bianco e nero
Il minimalismo è un evergreen che non passa mai di moda, e assicura un arredo che durerà nel tempo. In questo trend 2022 rimane l’accoppiata di colori per eccellenza degli stili moderni: il bianco e nero. Se le forme dei mobili outdoor che seguiranno questo trend saranno pulite e prive di fronzoli, come chiede lo stile minimalista, non per questo si rinuncia alla comodità e al comfort. Infatti, gli arredi e le decorazioni avranno linee morbide e rotonde e angoli smussati, accompagnati da decorazioni a righe per tessuti e complementi per creare un perfetto spazio esterno in stile scandinavo. Il massimo dell’eleganza è poi abbinare il bianco e nero dei mobili da esterno al pavimento, che sia di un patio, un portico o una terrazza, in legno o rivestito di piastrelle a effetto optical o, ancora, a righe. Per creare quest’abbinamento trendy è sufficiente posizionare anche solo un tappeto bianco e nero, da usare in giardino per un picnic sotto gli alberi oppure sotto il tavolo in terrazza. Se piace l’idea, si può abbinare due pattern diversi entrambi in bianco e nero, oppure a righe di dimensioni differenti.
6. Il ritorno dell’orto
Il tema della sostenibilità continua a essere molto sentito, e lo vivremo anche nelle scelte che faremo per i nostri spazi all’aperto. Per questo tra le tendenze outdoor 2022 vedremo spuntare sempre più orti casalinghi. Dall’angolino sul balcone con le piantine aromatiche, fino a veri e propri spazi allestiti in giardino per l’orto. Sostenibilità significa anche metodi di coltivazione a ridotto consumo di terreno e acqua. Ed ecco che nei nostri orti comparirà la coltivazione idroponica (realizzata completamente in acqua, senza uso di terreno) e semi di piante locali, antiche e ritrovate, che fanno bene all’ambiente, consumano meno e attirano gli insetti impollinatori. Anche l’orto verticale continua a essere popolare. È comodo perché permette di coltivare ortaggi e fiori in poco spazio e diventa un vero e proprio ornamento estetico per balconi e terrazze. Nell’orto si possono piantare cetrioli, le cui piante si arrampicheranno sui graticci, oppure appendere vasi colorati mixando piante aromatiche a succulente e piante fiorite.
7. Ghirlande luminose
L’illuminazione degli spazi outdoor continua ad avere una grande importanza. Serve a creare una vera e propria decorazione dello spazio esterno, mantenendo la sua principale funzione di illuminare la tavola o gli spazi per chiacchierare e leggere anche di sera. Anche quando si progetta un esterno, il light design ha un posto d’onore, e gode di una varietà di soluzioni e idee che ormai non ha niente da invidiare a quelle per gli interni. Nel 2022 il trend sarà quello di appendere ad alberi, portici e parapetti delle terrazze festoni di luci calde. Queste ghirlande saranno coordinate a candele e lanterne da posizionare sia sopra la tavola e i tavolini, sia ai piedi di sedie e poltroncine. Saranno luci led a basso consumo, e gli ultimi modelli si possono collegare allo smartphone per scegliere l’intensità e gli orari di accensione e spegnimento. La tecnologia e la domotica si spostano all’esterno per rendere più efficiente anche l’illuminazione di questi spazi.
8. Fiori colorati
Nel design degli spazi esterni avrà un ruolo centrale anche lo studio delle decorazioni floreali. Nel 2022 scegli fiori dai colori vibranti e pieni, ma anche temi floreali per le decorazioni tessili. Bando alle sfumature delicate e pastello: i fiori sui nostri balconi, terrazzi e giardini si accenderanno di colori divertenti e allegri. Molto di moda per quest’anno i bouquet floreali dall’aria spontanea e naturale, in cui vengono combinati fiori di campo a rami fioriti, foglie e altri boccioli più classici, che sembrano casuali ma diventano molto sofisticati. Si può copiare dai flower designer, che creano bouquet “spettinati” accostando nuance che seguono la ruota dei colori! E optare per colori vicini nello schema, e creare un mood monocromo, oppure giocare con i colori opposti. Un outdoor davvero alla moda? Decoralo con fiori nel colore Pantone dell’anno, il Very Peri, una sfumatura intensa di viola orchidea.
9. Materiali naturali
Se lo spazio esterno dev’essere non solo funzionale, ma anche confortevole e rispettoso dell’ambiente, nel 2022 continueremo a preferire i materiali naturali per mobili, complementi e tessili. Il materiale naturale per eccellenza è naturalmente il legno, e il legno d’acacia e il teak sono le tipologie più resistenti e adatte agli ambienti esterni. Un altro materiale naturale molto versatile e resistente anche per l’outdoor è il bamboo; e non dimentichiamo il rattan e il vimini, che sono molto apprezzati per i complementi decorativi, ma sono molto più delicati ed è meglio posizionarli in zone coperte da un portico o un gazebo, o aree poco assolate. Infine, sempre attuale (e sostenibile) è la fibra di canapa, da scegliere per tappeti e lampadari. La voglia di circondarsi di materiali e arredamento sostenibile anche per gli esterni porta ad abbinare le fibre naturali a materiali di riciclo o di recupero, per personalizzare ancora di più l’outdoor, usando ad esempio lo stesso legno in versione riciclata, i pallet, cassette della frutta, e così via.
10. Salottini da esterno
Sempre in linea con il piacere della staycation, ecco l’ultima delle tendenze outdoor 2022: creare veri e propri soggiorni all’esterno della propria casa, spazi di condivisione accessoriati con tutti i comfort che abbiamo all’interno. A partire dalla stagione più calda ci godremo dei salotti en plein air, comodi, leggeri e facili da spostare, studiati a partire da composizioni modulari e multifunzione che permettono di modificarne l’aspetto a seconda dell’utilizzo che se ne vuole fare. Per seguire questa tendenza si può acqusitare un set completo di poltroncine e tavolino da esterno e posizionarlo sotto un portico, in terrazza o all’ombra degli alberi in giardino, decorandolo con cuscini, coperte e un tappeto in coordinato. Per un passo ulteriore, si può completare il soggiorno esterno con un angolo tv, montandola su una parete esterna della casa, e un piccolo frigo per le bibite o una cantinetta per il vino.



Source link

Denial of responsibility! insideheadline is an automatic aggregator around the global media. All the content are available free on Internet. We have just arranged it in one platform for educational purpose only. In each content, the hyperlink to the primary source is specified. All trademarks belong to their rightful owners, all materials to their authors. If you are the owner of the content and do not want us to publish your materials on our website, please contact us by email – [email protected]. The content will be deleted within 24 hours.

Leave A Reply

Your email address will not be published.